Friday, April 13, 2007

DOPO QUIETE ARRIVO' TEMPESTA

Nessuno si immaginava che Tempesta fosse un sacco di merda con gli stivali.
Ma così era.
E la gente uscì dal tendone del circo, con la calma tipica conseguente la delusione, portandosi con aria distratta fazzoletti ingialliti su nasi arrossati da un sole arido e malato.